Menu
Convegno 2014Informazioni per l'iscrizione e la prenotazione alberghiera Scheda iscrizione compilabile Scheda iscrizione da stampare Scrivici


- Programma del 57░ Convegno Nazionale-

ASSOCIAZIONE ITALIANA INSEGNANTI DI GEOGRAFIA
57° Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia
18° Corso Nazionale di aggiornamento e sperimentazione didattica

La Liguria: i caratteri di un sistema regionale aperto
Aggiornamenti scientifici e didattici
Sanremo, 25 settembre -1° ottobre 2014

INFORMAZIONI PER L’ISCRIZIONE E LA PRENOTAZIONE ALBERGHIERA

Cari Consoci, onde evitare problemi organizzativi vi preghiamo di leggere con attenzione le tre pagine che seguono e compilare con cura e scrittura chiara la scheda d’iscrizione (del file scaricabile qui). Effettuate il versamento del totale, da voi calcolato, secondo le modalità previste (bonifico o, solo per i correntisti postali, postagiro) e spedite la fotocopia della relativa ricevuta, insieme alla scheda compilata, per posta elettronica a prenotazioneconvegno@mail.com o per fax al n° 02 70037143


Per chi usa il computer, è possibile riempire direttamente la scheda (scaricabile dal sito www.aiig.altervista.org/ Convegno 2014), ed inviarla quindi – insieme alla della ricevuta del pagamento – in allegato ad una mail diretta a prenotazioneconvegno@mail.com

Vi raccomandiamo di inoltrare scheda e fotocopia del pagamento entro il 30 giugno 2014.  Oltre tale data, la scheda d’iscrizione sarà accolta fino al 20 agosto, ma potrebbero non essere garantiti tutti i servizi offerti. L’avvenuta iscrizione sarà confermata esclusivamente per e-mail (chi non ne ha una propria utilizzi quella di un parente o amico).

 

Per informazioni potete rivolgervi alla Segreteria Logistica e Organizzativa. Inviate una mail al seguente indirizzo: brunobarberis@tin.it  indicando il proprio numero di telefono, il problema di cui si chiede la soluzione e l’ora in cui è possibile essere contattati. L’Ufficio di Segreteria telefonerà al più presto al richiedente.

A) Quote di iscrizione

Socio ordinario e familiare entro il 30 giugno 2014 € 50,00
dal 1° luglio al 20 agosto 2014 € 70,00
Socio junior entro il 30 giugno 2014 € 30,00
dal 1° luglio al 20 agosto 2014 € 45,00

 




Per la data, farà fede quella del versamento effettuato, risultante dalla relativa ricevuta bancaria o postale (quest’ultima solo per i correntisti postali che effettuano un postagiro).

B) Escursioni e lezioni itineranti

Sono state scelte quasi tutte con lo scopo precipuo di far conoscere soprattutto l’entroterra di una regione, di cui tutti frequentano o hanno qualche volta visitato la costa, ma le cui aree interne sono pressoché ignote ai più. La Liguria è affacciata al mare per circa 300 km, ma è una regione di colline e montagne, anche aspre, che è fondamentale conoscere per meglio capire una realtà fisica e umana che non può prescindere da quest’ambiente, spesso di grande bellezza ma i cui paesaggi assai fragili sono il risultato di una fatica durata secoli. Della morfologia del territorio si tenga conto anche per l’abbigliamento (soprattutto si calzino scarpe comode e con suola non sdrucciolevole).

I - Escursioni pre-convegno per un primo approccio al territorio: 25 sett. 2014 € 25,00

Si tratta di due itinerari alternativi, utili per una conoscenza dell’entroterra di Albenga e Imperia (itinerario 1) e dell’area più prossima alla sede del Convegno (itinerario 2).

1. Albenga - Pieve di Teco - Imperia  (ore 9-17): Sanremo – Albenga (rapido giro nel centro storico) – bassa valle Arroscia – Pieve di Teco (giro nel centro storico e sosta per qualche assaggio di specialità liguri) – valle Impero – Imperia (Museo dell’Olivo) – Sanremo

N.B: l’escursione avrà luogo con almeno 35 adesioni (max. 90). L’ingresso scontato al Museo è a carico dei partecipanti.

2. Sanremo - Ceriana - Bajardo  (ore 9-17) : da Sanremo, dopo la visita della “Pigna” (centro storico),  escursione a Ceriana (visita del centro storico e sosta per uno spuntino con specialità locali) e Bajardo (salita alla vecchia parrocchiale abbandonata dopo il terremoto del 1887, con osservazioni sulle Alpi Liguri), e successivo rientro a Sanremo 

* N.B: l’escursione avrà luogo con un minimo di 35 adesioni (massimo 47). Poiché i tre centri storici si visitano solo a piedi, l’itinerario è adatto a persone che non abbiano problemi di deambulazione.

II – Lezioni itineranti nell’Imperiese e nel Savonese: 27 settembre 2014 (intera giornata) € 50,00

Indicare nella scheda di pag. 4(del file scaricabile qui) il numero dell’escursione e una opzione alternativa. Le diverse proposte saranno realizzate con un minimo di 35 adesioni, per cui, in caso di annullamento di una lezione itinerante o del superamento del numero massimo, gli iscritti saranno inseriti in altra escursione in cui siano disponibili posti, cercando di rispettare – per quanto possibile – l’ordine delle prenotazioni.

3. Alla scoperta di questa splendida vallata sul confine italo-francese, dove dal 1979 è stata riattivata una spettacolare linea ferroviaria. Sono previste soste a Breglio (Breil-sur-Roya), a Saorgio (Saorge), alla Briga (La Brigue) e a Tenda (Tende), con la visita all’importante Museo delle Meraviglie*, dedicato all’antica montagna sacra dei Liguri e alle sue incisioni rupestri.

*Il biglietto d’ingresso al Musée des Merveilles, qualora dovuto, sarà a carico del partecipante.

4. L’Imperiese interno, attraverso la sua maggiore vallata. Si risale la valle Argentina fin quasi alla testata, dominata dal m. Saccarello m 2.200. Si toccano Taggia (di cui si visiterà l’interessante centro storico), Badalucco, Molini (da cui si devia verso la colla di Langan e la colla Melosa m 1.540, ai piedi del monte Toraggio), per salire fino al borgo di Triora (celebre per un cinquecentesco processo per stregoneria).

N.B. Il biglietto d’ingresso al Museo della Stregoneria di Triora e al Convento dei Domenicani a Taggia, qualora dovuto, sarà a carico del partecipante.

5. Il Savonese, dalla costa all’entroterra. L’itinerario tocca il Finalese, quindi segue il litorale passando per Varigotti, Noli, Spotorno. Da Savona, dove è prevista una sosta, si prosegue per il Santuario e si risale verso l’entroterra passando per Montenotte, il Parco dell’Adelasia e Bragno, per tornare quindi sulla costa attraverso la bocchetta di Altare (o colle di Cadibona), dopo aver visitato il caratteristico Museo del Vetro.

* Il biglietto d’ingresso al Museo del Vetro di Altare, qualora dovuto, sarà a carico del partecipante.

III. Escursioni post-convegno: n. 6 (29 settembre) – n. 7 (30 settembre-1° ottobre)

Ne sono state previste due, non alternative, in modo da consentire a chi volesse partecipare ad entrambe di farlo senza problemi.

6. La valle Vesubia (la vallée de la Vésubie),  lunedì 29 settembre 2014 (intera giornata)*
Nell’entroterra di Nizza, risalendo il Varo, si aprono diverse vallate che, come la città, appartennero ai Savoia fino al 1860, in destra idrografica quella selvaggia dell’Estéron, sulla sinistra quelle dei torrenti Vesùbia e Tinéa, la cui testata raggiunge lo spartiacque alpino. Si è scelta la val Vesubia per la varietà dei paesaggi e per l’interesse complessivo, con soste a Lantosca (Lantosque), Bollena (la Bollène-Vésubie) e San Martino Vesubia (Saint-Martin-Vésubie), dove è previsto il pranzo, e – sulla via del ritorno – ad Utelle.            Quota  € 60,00

* N.B: l’escursione avrà luogo con un minimo di 35 adesioni (massimo 47)

7. Genova e l’Oltregiogo,  martedì 30 e mercoledì 1° ottobre (due giornate)*
A conclusione del nostro convegno, una rapida visita di Genova, in preparazione al percorso nel territorio dell’Oltregiogo, che è così strettamente legato, da un punto di vista storico, etnico ed economico alla grande città ligure. Partendo da Sanremo al mattino, si raggiunge Genova per le visite previste e nel tardo pomeriggio si prosegue per Novi Ligure, dove è fissata la cena e il pernottamento. Il 2° giorno, dopo le visite programmate fino ad Ovada, il gruppo rientrerà nel tardo pomeriggio a Genova, dove si raggiungerà l’aeroporto e, subito dopo, la stazione ferroviaria di Piazza Principe, per facilitare i rientri in serata.   

Quota  € 180,00 (camera doppia), 210,00 (camera singola, pochissima disponibilità) 

            
N.B: l’escursione avrà luogo con un minimo di 35 adesioni (massimo 47). Si precisa che il pullman, dopo i passaggi alla stazione ferroviaria e all’aeroporto di Genova, rientrerà in serata a Sanremo.


C) Ospitalità

E’ stata prevista la “mezza pensione” (colazione a buffet, cena comprese bevande, pernottamento) nel Grand Hotel de Londres (più brevemente “Hotel Londra”) di Sanremo (4 stelle).  L’albergo è situato al n. 2 di Corso Matuzia (sezione urbana della Via Aurelia), appena sopra strada, da cui si accede mediante due brevissime rampe carrabili.
I prezzi pattuiti per la sistemazione in camera “doppia uso singola”, in camera doppia o matrimoniale e per sistemazioni “triple” e “quadruple” (due camere con servizi in comune) sono precisati più avanti.
Il pranzo di venerdì 26 sarà offerto da AIIG-Liguria, quello di domenica 28 sarà a pagamento (€ 20,00) solo per coloro che non avessero partecipato alla cena sociale (dato che essa sostituisce una cena compresa nella mezza pensione, che sarà appunto “recuperata” col pranzo di domenica).
Durante le escursioni, sia quelle di sabato 28 sia le “post-convegno”, i pasti (con bevande e caffè) sono compresi nelle quote indicate.  Per il pernottamento previsto nell’escursione n. 7 vi è la possibilità, come sopra indicato, di scegliere tra la sistemazione in camera singola (in numero limitato) e la doppia.

Le camere saranno assegnate in ordine cronologico. Qualora nell’Hotel Londra non vi fossero più camere disponibili, la Direzione dell’Hotel provvederà a verificare – contattando eventualmente l’Associazione albergatori – disponibilità in altri alberghi vicini di categoria analoga previo contatto con il partecipante. Per chi si iscrive entro il 30 giugno non dovrebbero esserci problemi di sorta

Il saldo sarà corrisposto direttamente in hotel alla partenza (e nella fattura o ricevuta fiscale sarà compresa ovviamente anche la somma – corrispondente a una giornata di “mezza pensione” – versata come caparra).

Sistemazioni per persona al giorno, con trattamento di mezza pensione (colazione a buffet, cena con piatti della cucina ligure ponentina comprese bevande [mezza bottiglia d’acqua, ¼ di vino], pernottamento):

camera doppia uso singola, interna, silenziosa
€ 70,00
camera doppia uso singola,vista mare
€ 75,00
camera doppia o matrimoniale, vista mare
€ 65,00
camera doppia o matrimoniale interna, silenziosa
€ 60,00
camera tripla o quadrupla (appartamento di due camere con servizi accorpati)
€ 55,00

Quote analoghe sono previste per sistemazioni in altri alberghi vicini, nel caso di esaurimento delle disponibilità nell’hotel Londra.

* * *

INFORMAZIONI PER PARTECIPARE ALLE SESSIONI  DIDATTICHE


Programma di massima. Domenica 28 settembre 2014

ore 09.00 - Sessioni didattiche parallele sul tema “Il fenomeno turistico. Percorsi didattici”. Coordinatori: Flora Pagetti (scuola secondaria di 1° grado) e Giuseppe Rocca (scuola secondaria di 2° grado).

ore 14.30 - Sessioni didattiche parallele sui temi “Le realtà costiere e le realtà dell’entroterra. Percorsi didattici”. Coordinatori: Renata Allegri (ciclo primario e scuola secondaria di 1° grado) e Carlo Pongetti (scuola secondaria di 2° grado)

ore 16.00 - Sessioni didattiche parallele sul tema “La formazione degli insegnanti”. Coordinatrici: Laura Cassi (ciclo primario) e Margherita Azzari (scuola secondaria).

ore 17.30 - Sessione conclusiva: “Verso Expo 2015, proposte didattiche” (Carlo Brusa e Graziella Galliano)

Norme per gli interventi:

- Inviare un riassunto di 4-5 righe entro il 30 giugno 2014 a chi coordina la Sessione a cui si vuole intervenire, preferibilmente utilizzando font Times New Roman, corpo 12, interlinea 1, senza formattazioni particolari.

- I contributi provvisori – con la stessa grafica – non dovranno superare i 15 mila caratteri spazi inclusi e dovranno pervenire entro il 31 luglio. I contributi definitivi (da far pervenire entro il 31 ottobre) saranno pubblicati sul notiziario a colori on line “Liguria geografia” (Codice ISSN 2280-9856) e, se alla chiusura dei lavori del Convegno saranno disponibili fondi per la stampa, saranno pubblicati su carta in formato libro. In questo secondo caso, si precisa che le eventuali immagini, schizzi e carte saranno pubblicati in bianco e nero (tenerne conto per una loro migliore leggibilità).

- Saranno particolarmente graditi interventi con progetti di unità didattiche realizzabili nella scuola italiana, adatte sia agli alunni sia alle strumentazioni disponibili nei vari istituti.

Indirizzi dei coordinatori:

renata.allegri@libero.it
margherita.azzari@unifi.it
laura.cassi@unifi.it
flora.pagetti@unicatt.it
carlo.pongetti@unimc.it  
giuseppe.rocca@lingue.unige.it

 

 



*     *     *

PROGRAMMA COMPLETO DEL CONVEGNO

   Relazioni, interventi e tavole rotonde si terranno per l’intera giornata del 26 nel Centro Congressi dell’hotel Londra.  Il programma, da ritenersi ancora provvisorio, è nel retrocopertina di “Ambiente società Territorio”). Per eventuali varianti o aggiunte accedere al sito della Sezione Liguria (www.aiig.altervista.org), al sito nazionale dell’AIIG (www.aiig.it) e controllate i prossimi numeri di questa rivista o di “Liguria Geografia”. Il programma definitivo sarà distribuito all’arrivo a Sanremo a tutti i partecipanti.

Il convegno è organizzato in collaborazione con l’Agenzia Toyland Travel di Arma di Taggia